Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Joomla Template Free by Bluehost Complaints

Monumenti e Chiese

Creato: Mercoledì, 11 Ottobre 2006 Ultima modifica: Giovedì, 17 Aprile 2014 Scritto da Arianna

 Monumenti e Chiese

Castello Normanno-SVEVO

Edificato per volere di Ruggero d'Altavilla nel sito ove sorgeva una fortezza, il castello è caratterizzato da due torri quadrangolari e da un'alta torre cilindrica. Sulla destra del castello, si trovano i resti della Chiesa Madre, distrutta dal terremoto deI 1968.

Chiesa e Collegio dei Gesuiti
La chiesa ha una bella facciata barocca arricchita da un portale con colonne tattili in tufo. All'interno del collegio è stato allestito Museo Civico che raccoglie le opere d'arte religiosa delle chiese distrutte dal terremoto del '68. Particolarmente bella la Madonna della Candelora di Domenico Gagini. Oltre l'ultima sala del museo si accede ad una cappella settecentesca che riproduce fedelmente la Casa Santa di Loreto (Casa della Madonna).
Continuando a scendere si raggiunge il caratteristico quartiere Rabato, che ha conservato intatto il sapore islamico. Le vie esterne offrono begli scorci sulla vallata. Qui il 3 febbraio, per S. Biagio, vengono distribuiti dei graziosi e piccolissimi pani dalle forme e fogge estremamente elaborate.
Quest'alimento è protagonista anche della festa di S. Giuseppe (19 marzo) per la quale vengono preparati grandi pani votivi a forma di angeli, ghirlande, fiori, animali, attrezzi da lavoro, in modo da rappresentare tutti i momenti della vita.

Il Museo Civico
Dentro il Collegio dei gesuiti è allestito il Museo Civico di Salemi, in cui sono raccolte diverse opere d’arte religiose delle chiese distrutte dal sisma del 1968. In particolare, spicca la Madonna della Candelora.
Oltre l’ultima stanza del museo civico si accede ad una cappella del XVIII secolo che riproduce, in modo fedele, la Casa Santa di Loreto "Casa della Madonna".

Museo Civico
Dal Martedì al Venerdì 10.00 - 13.00 e 16.00 - 18.00
Sabato: 9.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00
Chiuso: domenica e lunedì


La Biblioteca Comunale

La biblioteca comunale, intitolata al filosofo e docente universitario salemitano Simone Corleo, contiene più di 90.000 volumi, èla terza tra le più grandi della Sicilia.
Piazza Lampiasi 1
0924 991332
La fornace  Santangelo
I locali dell'antica fornace ospitano una mostra dal titolo" 10 anni di scavi archeologici nel territorio di Salemi" dove sono illustrati attraverso pannelli espòlicatici tutte le ricerche archeologiche effettuate negli ultimi anni a Monte Polizzo , San Miceli e nel sito preistorico di Contrada Mokarta.

 

 

 

Visite: 35040